LGC 3.2.20

Un po’ di tempo libero mi ha permesso di sistemare alcune cose che avevo arretrate su LibroGameCreator3. Ho anche recuperato qualche nota di “cose da fare” inserite dalla community di Librogame’s Land e ho tentato qualche modifica grafica alla maschera principale. Da ciò ho maturato la convinzione che i temi “Look & Feel” di Java (almeno quelli gratuiti) siano tra i più brutti sul pianeta. Purtroppo non ho doti grafiche sufficienti a produrne uno, spero di aumentare via via la scelta per poter accontentare chi lo usa frequentemente.

Veniamo alle feature inserite in questa 3.2.20. Come sempre il download è gratuito ed eventuali foraggiamenti allo sviluppatore sono ben accetti.

Continua…

Dark (Netflix)

In questi anni ho sviluppato una certa passione per i film di fantascienza che trattano di tempo, anomalie e dimensioni più o meno parallele. Quando ho sentito per la prima volta parlare di Dark pensavo si trattasse di una serie tv horror, e la locandina che mi ricordava in qualche modo il simbolo della strega di Blair non mi aveva preso per niente. Poi grazie al solito passaparola sui social ho scoperto che il vero tema era un altro. Seguono spoiler.

Nella piccola, perennemente assediata dalla pioggia e terribilmente noiosa cittadina di Winden si intrecciano le vite di quattro famiglie. La scomparsa di un bambino e misteriosi fenomeni apparentemente collegati alla centrale nucleare che alimenta il paese daranno inizio a una vicenda dai risvolti sovrannaturali. Continua…

LGC 3.2.14 – librogame e il formato Squiffy

Secondo e per ora ultimo rilascio dell’editor per librogame destinato a completare la compatibilità con il formato di file di Squiffy. Come fatto in precedenza con ChoiceScript, questi nuovi plugin sono intesi ad ampliare il possibile “parco utenti”, a formati per testi interattivi che mancano di una vera e propria interfaccia di scrittura.

Squiffy per chi non lo conoscesse è un software disponibile gratuitamente da usare online e offline dallo stesso sviluppatore di Quest. Se il precedente programma era indirizzato a chi scrive avventure testuali questo è invece destinato alla “sola” narrazione interattiva. Avventure a bivi o veri e propri librogame con variabili e sezioni dinamiche.

Continua…

Scrittori di librogame, il questionario

Da queste parti della barricata non ne ho mai parlato, anche perché il mio contributo è minimo, ma l’inesauribile Mauro Longo, mi ha trascinato in un progetto che ruota attorno a una sorta di testo sacro, la bibbia dello scrittore di libri interattivi, il testo definitivo per chi vuole cimentarsi con queste opere affascinanti e complesse. Scrivi la tua Avventura si è moltiplicato, diventando intanto una conferenza, all’interno del programma degli educational, che si terrà a Lucca Comics & Games 2017.

Continua…

LGC 3.2.12

Aggiornamento forzato di LGC3, primo di una serie di rilasci che prevedo di fare in autunno, per migliorare alcuni punti invecchiati male del software. Grazie al buon Alberto (che sta giocando con una nuova versione di Obscura Genesi) ho scoperto un bug nell’editor di testo che è alla base di numerosi problemi legati al rinominare i paragrafi (e quindi “spostarli”) e allo shuffle. Dai test fatti sembra funzionare tutto meglio di prima, speriamo possa essere la volta buona per il dannato rimescolamento, che mi toglie il sonno dal 2007 🙂

Continua…

Librogame’s Land presenta The Warlock of Firetop Mountain in italiano!

Ci sono voluti anni e tanto lavoro ma l’irriducibile staff di Librogame’s Land è riuscito nell’impresa di riportare ai lettori italiani il volume simbolo del mondo dei librogame, quel primo volume della fortunatissima serie Fighting Fantasy, scritto da Steve Jackson e Ian Livingstone nel lontano 1982. Si parla ovviamente di The Warlock of Firetop Mountain, proposto in Italia 33 anni fa in una edizione piena di bug a opera di Supernova.

Fighting_Fantasy_Warlock_Firetop_Logo

The Warlock of Firetop Mountain è passato attraverso varie pubblicazioni, fino a quella per l’anniversario dei 25 anni, una edizione cartonata uscita nel 2007 per la Wizard Books. Del libro, della sua storia e dei suoi enigmi avevamo già parlato a Natale 2014, nel post Sulla vetta della Firetop Mountain.

The Warlock of Firetop Mountain, ed 1983

The Warlock of Firetop Mountain, ed 1983

Continua…

Annotazioni a margine di Providence #12 “The Book” di Alan Moore e Jacen Burrows

My memories are very confused. There is even much doubt as to where they begin; for at times I feel appalling vistas of years stretching behind me, while at other times it seems as if the present moment were an isolated point in a grey, formless infinity. I am not even certain how I am communicating this message. While I know I am speaking, I have a vague impression that some strange and perhaps terrible mediation will be needed to bear what I say to the points where I wish to be heard. My identity, too, is bewilderingly cloudy. I seem to have suffered a great shock—perhaps from some utterly monstrous outgrowth of my cycles of unique, incredible experience.

The Book – Howard Phillips Lovecraft

Continua…

Dieci anni di LibroGameCreator

Ebbene sì, sono già passati dieci anni da quando ho messo in download la prima versione dell’editor per libri interattivi LibroGameCreator. In occasione di questa ricorrenza non c’è stato modo di realizzare una versione speciale, come fatto negli anni scorsi (anche se ci sono alcuni utenti che sperano sempre in una release vintage con la GUI in stile anni ’90). Però qualche ringraziamento ci stava, così eccoci qua con la torta, le candeline e la pila di librogame da leggere.

Continua…

Pomodori verdi fritti al caffé di Whistle Stop

A volte mi domando che cosa la gente usi al posto del cervello. Pensa a quei ragazzi: hanno paura di sedersi a mangiare vicino a un negro, ma divorano le uova che escono dal culo delle galline.
– Ninny

Dovrei preparare le cose per il bivacco di questo weekend, e trovare il modo per sopravvivere all’ondata infernale di domani. Ma volevo passare ancora qualche momento al PC. Ventilatore a turbina puntato addosso e l’asciugamano che si scalda come un sudario inutile. Volevo raccontare di questo libro, di cui tutti o quasi conoscono il film. Per cui finisco con le cose da fare e torno e scrivo una “recensione”.

Son passati quattro giorni. Di bivacco neanche l’ombra, ché domenica prevedevano (azzeccandolo) l’arrivo del nubifragio. Solo una gita in giornata, a correre su e giù per i monti attorno al lago. Ma dicevamo del libro. Anzi, del e-libro. Continua…