Bruti FAQ 1.2 versione stampabile

Un anno fa, all’incirca, ho partecipato a un evento di crowdfunding su Ulule. L’oggetto era Bruti. Un gioco di carte di mazzate da orbi in un’arena per guerrieri che l’amico Mauro Longo chiamerebbe “terza scelta”. Un fight club medioevale tra ex soldati, invasati, avanzi di galera. Personaggi che vestono armature raffazonate, assemblate con pezzi rubati o strappati dalle mani insanguinate degli avversari sconfitti. Metteteci i disegni di Gipi, alias Gianni Pacinotti. Aggiungete la versione “deluxe”, combattenti non morti, interventi divini e un fumetto introduttivo. Non si poteva resistergli.

Un anno fa, all’incirca, ho finanziato il gioco. Il pacco è arrivato qualche mese dopo. Uno scatolone pieno di carte con illustrazioni fantastiche (e un sacchetto “bruto” per trasportarle). Ma solo qualche settimana fa sono riuscito a trovare qualche amico col quale giocarci (il tempo, il governo, il lavoro, le solite cose che si mettono tra l’uomo e i suoi passatempi). Un paio di partite in stile “rissa” e mi sono buttato sul web per cercare risorse che ci aiutassero con alcuni passaggi poco chiari nelle regole.

bruti - gipi

Ho così scoperto l’esistenza di una vivace pagina su Facebook, di un documento con le risposte dei designer alle domande più frequenti dei giocatori (le frequently asked questions) e di un regolamento aggiornato.

Sorpresa sorpresa, in quanto partecipante del crowfunding ho potuto ricevere a casa il nuovo regolamento, autografato da Gipi, e delle sleeves per proteggere le carte (le bustine in plastica che proteggono dall’usura e dalle mani unte di pizza double onion dei nerd partecipanti).

bruti - gipi

Condividere le FAQ, realizzate in un lungo PDF colorato e con tanto di sfondo a tema, avrebbe prosciugato la cartuccia colore della stampante. E in questi momenti come ormai sapete non resisto, piacevolmente schiavo del DIY. Mi son messo alla tastiera, un colpo di copia e incolla, un passaggio di pulizia e ho prodotto una versione “pinter friendly” del documento. Otto pagine in B/N con le domande in grassetto e le sezioni titolate come nell’originale per mantenerne la leggibilità anche se in uno spazio inferiore. Le trovate cliccando sul link e nella pagina Avventure & Addon del blog.

bruti scatola

Probabilmente dopo 4/5 partite non ci serviranno più, ma nel dubbio preferisco tenerle a portata di mano. Rimane ora da riprovare la rissa a tre Bruti e magari (appena il lavoro, il tempo e il governo mollano la presa) scrivere una recensione di questo bel gioco di carte.

Eccovi tutti i link utili:

 

Print Friendly, PDF & Email

2 thoughts on “Bruti FAQ 1.2 versione stampabile

    1. Eh certo perché anche il brutto dev’essere alla fine bello altrimenti che ci gioco a fare.
      Comunque non mi avvicino più a Kickstarter, è il male 😉

        

Vuoi rispondere?