Crostata con farina di farro e marmellata

Le sto provando tutte, le farine: farina kamut, farina integrale, farina di grano saraceno e ora la farina di farro. Stavolta ci ho buttato dentro pure la margarina per alcuni amici che non tollerano bene i latticini (ho scelto margarina Vallé nella versione “…naturalmente”).
Ne è uscita una frolla comunque buona e profumata, perfetta per una crostata con la marmellata, e in questo caso ho scelto una vellutata di fragole non troppo dolce.

crostata-farro-marmellataIl farro, a quanto leggo, è il più antico tipo di frumento, qualcosa che usavano già nel neolitico, ed è tra quelli meno calorici. Si combina quindi bene con l’assenza di burro per un dolce leggero e adatto a chi cerca di non esagerare con grassi e calorie.

Questa ricetta non finisce tra gli impasti di base visto che è praticamente identica alle altre frolle che vi ho linkato sopra.

  • RESA: 6 Persone servite
  • PREPARAZIONE: 20 minuti
  • COTTURA: 35 minuti
  • PRONTA IN: 55 minuti

Un dessert leggero e gustoso, con poche calorie.

INGREDIENTI

  • 300 gr farina di farro
  • 150 gr zucchero di canna
  • 150 gr margarina
  • 1 confezione marmellata (io ho usato quella di fragole ma potete scegliere quella che preferite ovviamente)

ISTRUZIONI

  1. In una terrina capiente mescolate farina e zucchero. Aggiungete la buccia grattugiata del limone.
  2. Tagliate a pezzetti la margarina e aggiungetela al resto. Mescolate con la punta delle dita, amalgamando con rapidità la margarina al resto degli ingredienti.
  3. Continuate a lavorare rapidamente l’impasto fino a ottenere una palla che avvolgerete nella pellicola trasparente per poi metterla in frigo per un’oretta.
  4. Come sempre una volta estratta dal frigo lavorate la pasta frolla senza scaldarla con un mattarello fino a uno spessore di mezzo centimetro. Imburrate e infarinate la teglia dopodiché foderatela con la frolla. Farcite il tutto con la marmellata, livellandola per bene, per poi aggiungere eventuali decorazioni fatte con la stessa pasta.
  5. Infornate in forno già caldo a 180°C per 30 minuti circa.
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi rispondere?