Descrizioni nei Libri Game a mappa

Ovvero il problema delle descrizioni indipendenti.

Discutendone con dei beta tester del mio libro a cui ho passato alcuni paragrafi è venuto fuori un punto che è stato alquanto difficoltoso superare e spero di averlo fatto al meglio.

Il problema principale in un libro game a mappa è, secondo me, che ogni punto del libro dev’essere descritto in maniera INDIPENDENTE dal punto in cui tu ci arrivi, altrimenti dovrebbero esserci descrizione diversificate a seconda che si arrivi da nord, da est e via dicendo.
Noi siamo abituati a vedere e descrivere le cose giustamente, nel movimento, dal punto di vista del percorso che ci ha condotti li, ma qua non è possibile farlo.

Ora sto rileggendo e correggendo tutto mi è stato suggerito anche di adottare una struttura più rigida dove possibile nella costruzione dei vari paragrafi:

1. descrizione del posto con dettagli
2. descrizione delle possibili scelte
3. scelte con rimandi

Quindi questo:

Ti trovi in un breve tratto di corridoio che congiunge il bivio a nord con una svolta qualche metro più a sud. Le pareti di questa sezione sono incrinate in più punti e crepe lunghe quasi quanto tutto il muro si diramano dall’alto verso il basso.
Inoltre avverti ancora quella sorda vibrazione presente in altri punti dell’Avamposto, che sale dal pavimento lungo le tue gambe, un ronzio continuo e disturbante, inframezzato da pulsazioni leggermente più accentuate.
Ti dirigi verso il bivio a nord, al <133> oppure scegli lo snodo che più a sud sparisce in direzione est, al <195>?

diventa questo:

Le pareti di questa sezione sono incrinate in più punti e crepe lunghe quasi quanto tutto il muro si diramano dall’alto verso il basso.
Inoltre avverti ancora quella sorda vibrazione presente in altri punti dell’Avamposto, che sale dal pavimento lungo le tue gambe, un ronzio continuo e disturbante, inframezzato da pulsazioni leggermente più accentuate.
Ora ti trovi in un breve tratto di corridoio che congiunge il bivio a nord con una svolta qualche metro più a sud.
Ti dirigi verso il bivio a nord, al <133> oppure scegli lo snodo che più a sud sparisce in direzione est, al <195>?

Opinioni?

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi rispondere?