Gli eBook di febbraio (e gennaio)

ebook and book logoE ci siamo. Finita l’epoca delle classifiche dei click per il mio servizio di impaginazione eBook e classica.

Questo per semplici motivi di tempo: per poterne tener conto dovevo creare una mini pagina per ognuno dei testi che creavo e, credetemi, ci vuole del lavoro, anche per queste piccole cose. Dopo averci pensato un po’ ho capito che quelle pagine non servivano a nulla (pochissimi i lettori che arrivano a eB&B attraverso quei canali) e rubavano tempo prezioso al resto delle cose che seguo. Quindi morte le Top10 degli eBook, tornano le segnalazioni dei nuovi eBook (e dei libri impaginati per la buona vecchia e profumata carta, quando capita), che avevo sospeso da un po’.

Iniziamo col 2012, già due mesi e numerosi testi per lo più gratuiti, da scaricare e leggere.

Ve li propongo di seguito, con i link pronti per voi.

Buona lettura!

 

Magia in ToscanaMagia in Toscana

Marinella Ciabatti

Il romanzo, tratto da una storia vera ai confini con la realtà, affronta la storia di una ragazza che ad un certo punto della sua vita si rivolge ad una sensitiva e da lì inizia un viaggio nel mondo dell’extrasensorialità. Il romanzo è ambientato negli splendidi scenari di una Toscana ancora sconosciuta al vasto pubblico, nei piccoli borghi, nelle abbazie, nei castelli e nei casolari immersi tra le province di Siena, Firenze ed Arezzo.
Il lettore si sentirà trasportato in un’atmosfera straordinaria dove sarà possibile ancora sentire il profumo del vino e vedere campi sterminati di girasoli e papaveri.

 

Epidemic EgonomicEpidemic Egonomic

Marina Belli

Nel 2012 un’epidemia detta Morbo di Lee-Chang o Pandemia Gialla inizia a ridurre l’umanità a cannibali animaleschi e itterici che non pensano ad altro che alla prossima persona da dissanguare; col passare del tempo, gli infetti aumentano, e ai sani non resta che cercare di sopravvivere. Alcuni dei sani continuano a usare internet per mantenere i contatti, scambiarsi informazioni, raccontare la loro pandemia: ne nascono i ”survival blog”.
Epidemic Egonomic è il survival blog di Marina Belli, corretto e ampliato: stralci del diario di una donna che cerca di sopravvivere alla Pandemia Gialla.

 

Eravamo una cosa sola di Alfredo MogaveroEravamo una cosa sola

Alfredo Mogavero

2026: sono passati cinque anni dalla peggior catastrofe della storia, scatenata dalla drammatica rivelazione dell’ultimo papa. Colpi di stato, rivolte ed esplosioni di violenza collettiva hanno ridotto gran parte del mondo a un cumulo di macerie, una discarica in cui i superstiti sopravvivono nella paura e nell’odio. In una Roma distrutta e senza legge si aggirano tribù di selvaggi urbani che hanno forgiato folli culti post-cristiani, sciacalli pronti a tutto e dittatori fanatici. Tra il sottosuolo infestato di presenze a malapena giudicabili umane e le strade assassine della capitale si svolge il viaggio di due fratelli con in mente un piano pazzesco, l’ultimo tentativo di strappare la città al caos. Una storia di sangue, di guerre combattute quartiere per quartiere, di bestialità consumate in ossequio a pantheon grotteschi e semidei improvvisati. Una storia di inganni, bugie, tradimenti e pazzia. E di speranza. Prima che sia troppo tardi anche per ricordarsi cosa significhi sperare.

 

Diario Pulp (Edizioni XII)

Strumm

Diario Pulp è un condensato di azione e ironia, costruito a episodi, come fossero puntate di una serie televisiva ma con un fil rouge che vi porterà piano piano a svelare il mistero che avvolge l’Imperatore. Personaggi accattivanti, strampalati e originali a cui, pagina dopo pagina, vi affezionerete desiderosi di scoprire cosa combineranno dopo. Strumm intervalla scene splatter a dialoghi spassosi, episodi di crudeltà estrema raccontati quasi con leggerezza, come se in fondo non facessero male o come se il dolore fosse poco più che un dettaglio. Sarcastico quasi all’estremo, l’autore ci guida nei meandri della mala romana, fra Testaccio e Ostia, fra fatiscenti appartamenti di periferia e lo scalcagnato bar dello Sciabecco.

 

Bonsai di Nicola CorticelliBonsai

Nicola Corticelli

Corti e cortissimi di ogni genere letterarario: horror, noir, fantascienza e altro.

 

 

 

 
L’eco di Radiosa (Morgan Miller Edizioni)

Enrico Violet

Valentina è una ragazza emancipata che vive a Torino nella metà degli anni ’70. Poco più che ventenne, vive da sola, collezionando delusioni sentimentali con uomini sposati.Uno di questi è il suo capo che, stanco di lei, non esita a licenziarla su due piedi.Rimasta senza lavoro, risponde a un misterioso annuncio di una neonata radio privata. E’ il 1976 , periodo nel quale comincia ad esplodere il fenomeno radio libere in Italia. Comincia così per lei questa nuova avventura che la porterà a conoscere Diego, titolare di RADIOSA, emittente locale che si ripromette di compiere il grande salto verso il professionismo. Di qui la sua vertiginosa ascesa che la porterà dapprima in un network Milanese e poi fino alla ribalta televisiva con la prima serata RAI e successivamente con la neonata CANALE 5. Diego invece, eternamente innamorato di lei, passa da un insuccesso professionale all’altro e la stessa RADIOSA attraverserà fallimenti e trasformazioni fino all’inevitabile fine, verso la metà degli anni ’90, complice il definitivo affermarsi dello strapotere dei network radiofonici. La vita di Valentina è costellata da molte vicende, anche drammatiche, come la morte del suo grande amore Clemente, la dipendenza da droghe e i problemi nella gestione di una figlia non voluta, ma alla fine, proprio insieme a Diego, scoprirà il vero obiettivo della sua vita. Attraverso il percorso di questi due personaggi, la storia è anche un piccolo spaccato di mode, tendenze e avvenimenti di un’Italia in piena trasformazione, dai tumultuosi anni ’70 ai “leggeri” e frenetici anni ’80 fino ad arrivare agli anni’90, densi di dubbi e incertezze sul futuro.

 

Dos veces sombra di Nicola VicecontiDos veces sombra

Nicola Viceconti

Buenos Aires. Dos veces sombra es la historia de una joven nacida en Buenos Aires en plena dictadura que de repente conoce su verdadera identidad. Cada descubrimiento no es gratuito, sino que implica el precio de una elección. Mediante un recorrido interior doloroso y liberador, la protagonista, así como también la Argentina, se reconstruye progresivamente a sí misma. El enorme esfuerzo de buscarse y de excavar entre las sombras de su pasado obtiene como resultado la unión entre la memoria individual y la colectiva… para no olvidar los años oscuros de la Argentina.

 

Borderline

Rossella Luongo

Sette racconti si snodano attraverso protagonisti assai diversi, improvvisati interpreti della vita tra i venti e i quarant’anni, lungo storie nient’affatto eccezionali ma osservate da dimensioni e prospettive surreali e illuminate da luci speciali, in cui la realtà si affaccia sulla soglia dell’impossibile.

Print Friendly

2 thoughts on “Gli eBook di febbraio (e gennaio)

Vuoi rispondere?