Infection, un party game tra orrore e alieni

Infection
Infection

INFECTION è un gioco che deriva dal (molto) più noto Licantropi del quale ha ereditato la struttura a turni, alcune voci del regolamento e alcune “funzioni” dei personaggi, seppur tradotte nell’ambientazione specifica di Infection1.
L’ispirazione per il setting di gioco è ovviamente il film La Cosa (The Thing) di John Carpenter.

Infection
Uno dei buoni

In una base sperduta nell’Antartide una persona è stata contagiata dal contatto con un virus alieno e rischia di portare ogni altro membro della spedizione a fare la stessa fine. Se esternamente le persone che vengono contagiate non subiscono alterazioni, la loro mente è completamente asservita ai desideri della mente aliena collettiva. Unico obiettivo della specie aliena è il controllo dell’intera base per poi dirigersi verso il prossimo centro abitato. Obiettivo degli essere umani è quello di scovare gli infetti e sterminarli fino all’ultimo filamento di DNA alieno.

Infection
Uno dei cattivi

Infection è un gioco per 6-10 giocatori e non richiede altri strumenti che le carte allegate che servono a ricordare ad ognuno il proprio ruolo. Le carte Infetto e Sano che definiscono la fazione di appartenenza dei giocatori (alieni e umani) verranno distribuite man mano che il contagio si diffonderà nella base.
Nel gioco ci sarà inoltre un Narratore che conduce la partita di Infection coordinando i giocatori che rappresentano il personale della base antartica.

Scarica le carte e le regole di Infection

Vuoi rispondere?