Dexter. La fine.

Stavo scrivendo la rece di Darkness on the edge of town di Keene (e lancio qualche occhiata al buon killer di Deathproof che ora tocca al pezzo con Jungle Julia…) quando mi è comparsa la mail di youtube, che in genere finisce subito nello spam. Ma stavolta c’era qualcosa di interessante così ho interrotto per un post rapido rapido, di quelli sulle serie tv che nella vecchia incarnazione del sito avevano pure una loro categoria.

dexter ottava stagione

Comunque si diceva Dexter, che magari recupero pure le recensioni degli unici due romanzi della serie di Jeff Lindsay che son riuscito a digerire. Dexter che è partito alla grande, personaggio e atmosfere. Che se guardi la prima serie e la settima ti sembrano proprio due film diversi, roba che han girato uno nell’universo blu e uno in quello rosso. Un serial che ha retto bene per tre serie dai, fino a quella scena lì che ci son rimasti tutti malissimo (pure perché lei insomma era un bel vedere meglio delle squinzie che han affiancato successivamente al serial killer).

E dopo che lo han scoperto praticamente tutti, quello che fa la notte coi sacchi della spazzatura (insomma qualcuno si sarà insospettito eh che andava a buttarla sempre via con la barca?), dopo il tentativo di discesa nella libido incestuosa, per fortuna frenata in tempo, siamo rimasti con una LaGuerta di meno (ed era anche ora) e un’ultima serie da raccontare.

Che alla fine aspetto comunque con una certa voglia di vederla, un po’ perché a lui è andata bene, non come al povero collega Andy “Spartacus” Whitfield, e già prima mi stava simpatico, un po’ perché sembra che almeno vogliano chiudere senza l’ennesima inutile presenza femminile (mio dio Yvonne Strahovski gran pezzo di figliola eh ma recitava con la scioltezza di un tronco secolare).

E magari chiudono anche bene, non ci sarà quell’atmosfera da tequila e sangue, la colonna sonora l’hanno ammazzata stagioni fa, ma qualcosa ancora si può fare e scommettere sul finale del finale, su chi sarà ucciso alla fine.

Vi ricordo che Dexter è prima di tutto una saga di innumerevoli libri:

Dexter il delicato
Doppio Dexter
Dexter l’esteta
Dexter l’oscuro
Dexter il devoto (recensito qui)
Dexter il vendicatore

Io torno a recensire, vi lascio col trailer…

Print Friendly, PDF & Email

4 thoughts on “Dexter. La fine.

  1. mi****a che trailer!

    Sembra sarà bella adrenalinica e cruda quest’ultima serie, promette bene… speriamo 🙂

      

  2. La scomparsa del personaggio di julie Benz in un certo senso aveva già “ammazzato” il serial, se ne sono accorti più o meno tutti quanti, se ci fai caso anche in Italia sia su Cielo che su Rai4 hanno replicato solo le prime tre stagioni.

      

    1. Concordo, c’è stato proprio un taglio netto e un cambiamento radicale nelle atmosfere. Ma anche il comportamento dei comprimari è degenerato, un dipartimento di polizia a dir poco inetto, tutti presi dai propri casini.

        

Vuoi rispondere?