Mele cotte con cannella e chiodi di garofano

Non credo troverete dessert che sia rapido da preparare e sano quanto le classiche mele cotte. Dette così portano alla mente quelle che toccava mangiare quando si stava male, ma a rivederle e soprattutto a sentire i profumi che si sprigionano durante la cottura tutto cambia.
La cannella e i chiodi di garofano regalano quel non so che di invernale che scalda la cucina e prepara a gustarsi un buon dessert. Inoltre alle “semplici” mele cotte, sciroppate con zucchero e cannella, si possono aggiungere ulteriori passi per renderle ancora più gustose (anche se un attimo meno sane). Spadellarle nel burro, una volta cotte, ad esempio. O con un po’ di marmellata, che si può usare anche come farcitura, se si decide di cuocere le mele ancora intere in forno.

mele cotte

Ma noi iniziamo dalla ricetta più classica, velocissima da preparare e ideale per le fredde sere d’inverno che sono alle porte.

  • RESA: 2 Persone servite
  • PREPARAZIONE: 10 minuti
  • COTTURA: 20 minuti
  • PRONTA IN: 30 minuti

Un dessert caldo e profumato, ideale per le serate d’autunno e inverno.

INGREDIENTI

  • 500 gr mele (mele golden o renetta)
  • 1 limone
  • 100 gr zucchero
  • 1 cucchiaio cannella (in polvere)
  • 3 chiodi di garofano
  • 1 limone

ISTRUZIONI

  1. Lavate le mele, asciugatele, sbucciatele e tagliatele a spicchi. Per evitare che scuriscano mettetele in acqua e un po’ di limone oppure preparate prima lo sciroppo.
  2. Mettete in un pentolino acqua, zucchero, cannella, chiodi di garofano, il succo di mezzo limone e la scorza grattata. Portate a ebollizione e lasciate bollire per 5 minuti.
  3. Mettete con attenzione gli spicchi nello sciroppo in ebollizione e lasciate cuocere per 10/15 minuti. ATTENZIONE che lo sciroppo bollendo tende a montare e fuoriuscire dalla pentola!
  4. Servite calde o fredde, diluendo nel secondo caso lo sciroppo con un po’ d’acqua.
Print Friendly

Vuoi rispondere?