Pesto di rucola

Il sito è fermo da tempo ma chi lo gestisce continua a cucinare e imparare, nonostante il poco tempo disponibile. L’arrivo dell’autunno e delle giornate più fredde, durante le quali sono meno propenso a vedere il mondo dal sellino della mountain bike, mi ha riportato al tavolo da cucina, complice anche una cassetta di verdure fresche portate da Daniele, un amico che se le coltiva. Cavolo nero, fichi freschi, fichi secchi, salvia, rosmarino e tanta rucola.

Proprio da Daniele ho avuto l’idea del pesto di rucola, che ho mangiato qualche volta ma mai provato a fare. E ho scoperto che è davvero una cosa semplice, soprattutto se si è dotati di un buon mixer o un robot da cucina tuttofare. Basta mescolare gli ingredienti e poi frullarli e voilà, il pesto di rucola è bello che pronto.

PS – come avrete notato questa volta niente foto, troppo buono il pesto e troppa fame, è finito prima che mi venisse in mente di estrarre la reflex e mettermi a fotografare 🙂

RESA: 4 persone (4 Persone servite)
PREPARAZIONE: 10 minuti
INGREDIENTI

  • 150 gr rucola
  • 60 gr pinoli (si possono sostituire in parte con le noci)
  • 100 gr pecorino grattugiato (o parmigiano)
  • 1 bicchiere olio d’oliva
  • 1 pizzico sale
  • 1 spicchio aglio

ISTRUZIONI

  • Lavate la rucola e mettetela con gli altri ingredienti nel mixer usando metà dell’olio.
  • Frullate a bassa velocità e aggiungete l’olio via via che il pesto si fa più fluido, in modo da amalgamare bene il tutto.
  • Tutto qua! 🙂
Print Friendly

Vuoi rispondere?