Ritorna a settembre

Sorry We're Closed
Già, anche quest’anno…

Immancabile, irrinunciabile.

Nonostante tutto, anche se quest’anno le vacanze sono quel poco bittersweet e l’entusiasmo di 365 giorni fa circa non mi riesce di tirarlo fuori. Chi sa sa gli altri immaginano.

Comunque sia, è venuta l’ora di chiuder baracca del tutto, sono riuscito a tener botta a questo primo mese col nuovo lavoro e a quel po’ di vita che mi hanno tolto da sotto all’improvviso come volessero vedere se restavo ancora in piedi sul tavolo. E a quanto pare ci sono rimasto. Come diceva il tipo barcollo ma…

Due settimane di stacco totale, la prima via proprio da ‘sta città e ‘sto paese, un po’ vacanza un po’ di meritata Fuga (e qui mi ricollegherei a un certo discorso fatto in Base un paio di giorni fa ma meglio di no). Ritorno alla base entro il 20 di agosto, poi si riparte e saranno mesi intensi mi sa. Se a luglio ho buttato giù quasi 15 articoli ad agosto questo potrebbe essere l’unico, a parte forse un nuovo capitolo di 2MM da impaginare, e poi il mio, da ideare e scrivere.

E sono qui, valigia aperta, Kindle, libro e macchina fotografica. Immagino ci siano pure vestiti e i pantaloncini da ciclista, che dove vado spero di farmi piste da urlo e non vorrei che l’urlo fosse mio e venisse dal basso.

Chiudo la porta in silenzio lasciandovi ai vostri impegni, alle vostre ferie. Qualcuno, quando riparto e torno dall’ovest potrei anche incontrarlo. Vedremo se si riesce a organizzare.

A tutti l’augurio di rilassarvi.
Ripassate per bene le tabelline dei sogni.
Le uniche che vale la pena di ricordare sempre a memoria.

Matteo

Print Friendly

4 thoughts on “Ritorna a settembre

Vuoi rispondere?