Strudel con semi di papavero

È quasi Natale, han già messo stelle luminose in ogni via della città, e manca poco all’aprirsi dei piccoli mercatini ricolmi di golosità locali. Se siete mai stati in Trentino Alto Adige avrete probabilmente assaggiato questo dolce, lo strudel con semi di papavero, piuttosto sostanzioso, ma ottimo (anche imbevuto di qualche goccia di grappa, che aiuta a digerire!).

Nella mia versione ci sono due differenze dalla ricetta vera: 1) useremo la pasta sfoglia per risparmiare sui tempi di preparazione e lievitazione della pasta da strudel; 2) c’è un po’ di ricotta, per smorzare il dolce e ammorbidire il ripieno, che potete anche non mettere. Sulla pasta per questo dolce torneremo più in là, per chi avesse voglia di una ricetta gustosa, ma non troppo veloce!

Nel caso vi venisse troppo liquido non fatevi prendere dal panico, attendete che il ripieno raffreddi, così il burro si rapprende, e vedete com’è la situazione. Se proprio non si riesce a considerarlo una crema ma fa più zuppa di papavero allora potete addensarlo con un po’ di pangrattato.

  • RESA: 6 Persone servite
  • PREPARAZIONE: 10 minuti
  • COTTURA: 30 minuti
  • PRONTA IN: 40 minuti

Un dessert corposo e gustoso, veloce da preparare e ottimo condito con la grappa.

INGREDIENTI

  • 1 confezione pasta sfoglia
  • 100 gr semi di papavero
  • 60 gr burro
  • 1 cucchiaio cannella
  • 80 gr uvetta
  • 70 gr zucchero
  • 100 gr ricotta

ISTRUZIONI

  1. Mettete nell’acqua fredda i semi di papavero e teneteceli per 10/15 minuti. Dopodiché con l’aiuto di un colino eliminate l’acqua.
  2. Mettete l’uvetta a mollo nell’acqua (meglio se nel rum o nella grappa).
  3. Fate sciogliere il burro, unite i semi di papavero e mescolate piano per tre minuti.
  4. Unite lo zucchero, la cannella e l’uvetta. Mescolate per cinque minuti, poi lasciate raffreddare. Unite la ricotta e mescolate ancora fino a ottenere una pasta omogenea.
  5. Stendete il ripieno sulla pasta sfoglia, arrotolatela facendo attenzione ai bordi. Se volete spennellate il dolce con del latte o dell’albume.
  6. Infornate nel forno già caldo a 180 °C per 40 minuti.

 

Print Friendly

Vuoi rispondere?