Strudel salato ricotta e spinaci

Ecco un piatto che rivedremo in molte forme: lo strudel salato. Una volta appassionati alla pasta sfoglia si scopre in quanti modi, golosi e sempre molto facili, si possono ottenere primi, secondi, antipasti e dolci con pochissimo sforzo.
Oggi vediamo una versione tipica dei pic nic, buono caldo ma ancora più sfizioso il giorno dopo, a fette in un tupperware, si gusta ancora di più con qualcosa di fresco, un vino bianco profumato che si accompagni alla ricotta e non ammazzi il gusto degli spinaci.

Se poi siete davvero golosi fate delle fette sottili e usate la maionese per decorarle, otterrete un piatto bello da vedere per il quale tutti andranno matti!

  • RESA: quantità per uno strudel per due persone (2 Persone servite)
  • PREPARAZIONE: 20 minuti
  • COTTURA: 40 minuti
  • PRONTA IN: 60 minuti

* e la versione “special” con fettine di uovo sodo

INGREDIENTI

  • 1 confezione pasta sfoglia (o pasta brisé)
  • 250 gr spinaci (freschi o congelati)
  • 50 gr parmigiano reggiano
  • 250 gr ricotta
  • 20 gr pinoli
  • 1 uovo
  • 20 gr burro

ISTRUZIONI

  1. Se avete comprato spinaci freschi dovete prima prepararli. Quindi lavateli, lessateli in poca acqua con un pizzico di sale e poi sminuzzateli con un coltello.
  2. Mettete gli spinaci in una padella, se sono surgelati lavorateli prima per farli scongelare. Aggiungete quindi il burro e un pizzico di sale e mescolate ogni tanto, tenendoli sul fuoco basso per una decina di minuti.
  3. Nel frattempo in un pentolino mettete a bollire l’acqua. Una volta a ebollizione ponete l’uovo e dopo sette minuti circa tiratelo fuori e lasciatelo raffreddare.
  4. In una terrina mettete la ricotta, i pinoli e il parmigiano reggiano grattugiato, sale e pepe. Mescolate il tutto e aggiungete gli spinaci (dai quali avrete fatto eventualmente colare l’acqua in eccesso). Mescolate tutto fino a ottenere una crema uniforme.
  5. Stendete la pasta sfoglia su un foglio di carta forno e accendete il forno a 200 °C.
  6. Affettate l’uovo sodo nel senso della lunghezza, ottenendo delle fettine strette e lunghe.
  7. Sulla pasta versate il ripieno dalla terrina, quindi disponete le fette di uovo da un capo all’altro della pasta. Quindi avvolgete il tutto facendo attenzione a non far uscire il ripieno dalle estremità.
  8. Per renderlo più lucido potete spennellare lo strudel con un albume d’uovo.
  9. Infornate lo strudel per 40 minuti circa.
Print Friendly, PDF & Email

Vuoi rispondere?