In vacanza a Landover (passando per MondoNove)

Il post finale pre vacanze è pronto, se ne uscirà dalla tana sabato. Poi si va, destinazione Les Deux Alpes, un bel viaggio in macchina per staccare da tutto. Alex giorni fa chiedeva chi si porta un ebook reader in tasca e così pensavo di raccontarvi della mia, di tasca.

Che è bella larga e ci stanno un libro e il Kindle, carta e ebook, alla faccia dei soliti che – lo sappiamo – il digitale ucciderà l’analogico. L’idea è di avere a portata di mano, sempre, entrambi i modi di raccontare le storie. Perché a dirla tutta io della carta non riuscirò mai a fare a meno. Non è una scelta o un’idea, ma una cosa di quelle che sai e basta. Impagino e leggo “storie digitali” e continuerò sempre a farlo. Ma in borsa il libro vero, quello di carta, è un compagno insostituibile. Così come il fumetto acquistato in stazione, se viaggio in treno, o in autogrill, quando tocca all’auto. Un numero qualsiasi di un comics, che siano i super eroi Marvel o DC, o qualche numero delle collane italiane classiche come quelle del buon Bonelli, un Tex magari o qualcosa di più nuovo. Mi piace avere storie in tasca, in tutte le forme possibili.

Magic Kingdom of Landover

Magic Kingdom of Landover

Continua…