Alex Andreyev

Crossing by Alex Andreev

Dopo quattro post su produzioni locali, e dopo più di un anno (dai tempi de Halo: The Great Journey – The Art of Building Worlds), torna l’angolo del blog dedicato all’arte, con la rubrica The Art Of, dove parlare di creazioni fantastiche, dagli artworks per cinema e videogame a dipinti di pittori sconosciuti da queste parti e sculture di artisti locali. L’arte che, per un motivo o per l’altro, riesce a farmi meravigliare, che permette a volte di gettare lo sguardo su mondi diversi, fantastici.

Questa volta parliamo di un pittore che già aveva fatto capolino sul sito, ai tempi di Metronomicon, una serie di opere dedicate agli orrori alieni della metropolitana di Mosca, tra insetti antropomorfi, larve ciclopiche e strane connessioni tra uomini e macchine.

Metronomicon

Alex Andreyev, classe 1972, vive a San Pietroburgo e si dedica all’illustrazione da ormai più di vent’anni (questo il sito personale aggiornato fino ai primi mesi dell’anno). Dei suoi quadri ho sempre apprezzato l’accostamento morbido tra irreale e reale, senza fratture, né di spazio né di tempo, senza forzature o violente commistioni dei due mondi.

Le immagini proposte arrivano dalla sua pagina personale su DeviantArt.

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi rispondere?