Davy Levy e i concept art del film Prometheus

Uscito finalmente anche nelle sale italiane, possiamo ancora parlare di Prometheus, recensito in anteprima per voi qualche mese fa. Degli alieni di Prometheus abbiamo già parlato ai tempi dell’articolo su Ivan Manzella, nella rubrica The Art Of.

Oggi tocca invece a David Levy, omonimo dell’astronomo canadese co-scopritore della cometa Shoemaker-Levy 9 che cadde su Giove (interessante omonimia spaziale, non credete?). Il “nostro” David è invece un concept artist che ha studiato design industriale e architettura in Francia e Olanda. In California, a Los Angeles, lavora invece da anni nel campo dei videogiochi con collaborazioni a titoli quali Prince of Persia 3 e Assassin’s Creed e nel mondo del cinema, dove ha dato corpo a creature e scenografie per Tron Legacy, The Thing, Prometheus ed Ender’s Game (in uscita nel 2013).

Dal 2006 David Levy è a capo del suo studio personale, Steambot Studios, col quale ha ulteriormente ampliato la sua influenza artistica, lavorando anche su comics e art books e producendo un cortometraggio, Plug, in uscita nel 2012 del quale vi condivido qui sotto il secondo teaser.

E dopo il filmato, passiamo ad alcune immagini dei lavori, estratte dai concept art per il film presenti sito ufficiale di David Levy.

Alcuni frame dello storyboard, dall’intro del film.

Prometheus storyboard David Levy

Prometheus storyboard David Levy

E ora altri concept arts dedicati al film.

Prometheus concept art di David Levy

Prometheus concept art di David Levy

Prometheus concept art di David Levy

Prometheus concept art di David Levy

Prometheus concept art di David Levy

Print Friendly, PDF & Email

Vuoi rispondere?