[Top 10] Gli eBook 2011 di eBookAndBook

Navi Fantasma di Alessandro Girola

Dopo il compleanno di eB&B per il quale qualcuno di voi ha pure vinto Il grande notturno di Delacroix, si va a chiudere questa classifica dei click sul sito. Classifica che anticipa dei cambiamenti, per ora solo nella mia testa (dove c’è grande caos lo ammetto), dovuti all’aumento dei lavori di impaginazione (notare il sorrisone soddisfatto).

Non posso, me ne son reso conto questo dicembre, continuare a darci giù nel fare eBook e a volte PDF & C, tenere la contabilità dell’attività e gestire il sito con le schede fatte a mano ebook per ebook. Mi piace quella sezione del sito, simile a una piccola libreria virtuale di libri che ho creato, ma così com’è ora non la posso mantenere.

Necessita quindi una trasformazione, quale sarà ancora non lo so. Il sito rimarrà lì dov’è, però pensavo di affiancargli un blog che mi permetta di postare rapidamente e semplicemente le news sui lavori fatti, tenendo sul principale solo le pagine statiche della mia attività.

Si ferma quindi per un po’ la creazione delle schede vecchio modello su eBookAndBook e di conseguenza le classificone degli eBook più cliccati. Il tutto riprenderà con la nuova infrastruttura, penso attorno a febbraio, smaltiti un po’ dei lavori arretrati.

Nel frattempo ecco l’ultima del 2011, quella complessiva, totale, finale. Inutile chiedersi chi domina. Non c’è stato V capace di far capitolare il malefico imperatore degli eBook, il signore oscuro della diffusione digitale, il cancelliere che dal suo sito sull’orlo del mondo su Plutone grida “Girola domina!“. Ha ragione, e ne ha tutti i diritti. La quantità di produzioni e la qualità (le recensioni in giro per il web lo dicono eh, che non pensiate che parlo bene perché siamo amici, etc etc), l’ottima gestione della sua persona sul web e la continua elaborazione di nuove idee (concorsi, grandi e mini, selezioni di cover,…) ne fanno un ottimo prototipo di scrittore 2.0 (terminologia terrificante).

Si nota però come ad affiancare il Girola nazionale ci siano altri personaggi che da un lato hanno un’esposizione piuttosto elevata (il Germano e la sua girlfriend infernale) e dall’altra una totale assenza da qualsiasi vetrina digitale (Gigi Musolino che ormai non scrive nemmeno sul suo blog, Samuel Marolla che nemmeno ce l’ha un blog). Segno che non è necessario gestire un impero mediatico per arrivare ai lettori ma costanza e qualità nel proprio lavoro ripagano altrettanto bene.

E come sempre, buona lettura!

eBook UP1935 di Alessandro Girola

1937 di Alessandro Girola1937 di Alessandro Girola

Girlfriend from Hell di Germano M.Girlfriend from Hell di Germano M.

1936 di Alessandro Girola1936 di Alessandro Girola

In bilico di Luigi MusolinoIn bilico di Luigi Musolino

Sporcizia di Luigi MusolinoSporcizia di Luigi Musolino

Spettri della zona uno uno di Enzo MilanoSpettri della zona uno uno di Enzo Milano

Scene della Pandemia Gialla di Alessandro GirolaScene selezionate della Pandemia Gialla di Alessandro Girola

Una notte al Ghibli di Samuel MarollaUna notte al Ghibli di Samuel Marolla

Navi fantasma di Alessandro GirolaNavi fantasma di Alessandro Girola

Print Friendly

6 thoughts on “[Top 10] Gli eBook 2011 di eBookAndBook

  1. L’Imperatore ringrazia e promette il solito carico di lingotti d’oro per le belle parole spese 🙂

    Scherzi a parte, mi pare carina (e soprattutto utile) l’idea di creare un blog escluviamente dedicato alle news d’impaginazione. Non è possibile appoggiarlo direttamente al sito http://www.ebookandbook.it/?

    E comunque complimenti: ora che gli ebook vanno di moda tu sei un’autorità, visto che ci hai creduto quando in pochi ci credevano e i soliti piangina dicevano “tanto non li leggerà nessuno, gne gne”.

    Mi vengono in mente diversi nomi 😀

      

  2. Eh, sò soddisfazioni, speriamo che il 2012 porti bene al formato digitale e a questi bravi autori! Un abbraccio a tutti voi, e una pacca sulla spalla (data da sopra una scala dei pompieri, nel mio caso) all’Altissimo per l’ottimo lavoro svolto e l’impegno costante! 🙂

      

Vuoi rispondere?