Una nave di regali

Come gli affezionati lettori sapranno, gli anni scorsi avevo regalato un piccolo eBook di roba mia, per il periodo Natalizio. C’era stato il turno del fantasy orientaleggiante e poi quello dei conigli mutanti assassini. Il 2011 mi ha visto impegnato davvero su tanti fronti e per fortuna il regalo sono riuscito a farvelo in anticipo, il famigerato raccontone sull’apocalittica fine del mondo.

Per Natale quindi niente? Eh mica si può!

Ma di scritto avevo poco o nulla (ce n’era ma andava editato come santa cunegonda comanda e non avevo proprio il tempo) però son diventato una cosa tipo missile a impaginare eBook, cosa che tra l’altro ho collegato al discorso di Alex (sì lui l’immarcescibile Alessandro Girola) sulla qualità del lavoro. Come scrittore, vista anche la scarsa produzione, di strada ne devo fare e ne sono cosciente, però in quanto a impaginazioni me la cavo ormai più che bene (a detta ovviamente di quanti han usufruito dei miei lavori) e riesco a essere pure rapido nel creare gli eBook.

Quindi il regalo c’è, è scritto da Alessandro, editato da Germano, copertinizzato da Mitvisier e Luca Morandi e impaginato dal buon sottoscritto. Trattasi de La nave dei folli, seguito de Il treno di Moebius, ed è un racconto lungo, ed è gratuito.

E su questo mai tornerò abbastanza. E’ il risultato del lavoro di CINQUE persone, è un racconto lungo, ed è gratuito.

Un regalo.

Spero che lo scaricherete, lo leggerete e a chi di conseguenza (Alessandro per i testi, Germano per l’editing, gli artisti per la cover e me per l’impaginazione) magari perderete 2 minuti a dire che ne pensate.

La nave dei folli di Alessandro Girola
La nave dei folli di Alessandro Girola

Prima di scomparire nel nulla insieme alla sua troupe, Martina ha fatto in tempo a inviare alcune inquietanti foto al fidanzato, Enrico, regista e proprietario di una piccola casa cinematografica. Quali misteriose forze si nascondono sui monti Calvana, nel cuore della Toscana? Qual è il segreto di Monteflauto, il paese fantasma che confina con una valle che pare non appartenere al nostro mondo? Toccherà a Enrico scoprire le risposte.

Buona lettura!

 

download

L’eBook gratuito La nave dei folli è scaricabile dal sito di Alessandro Girola.

Print Friendly

2 thoughts on “Una nave di regali

  1. Come ho scritto altrove, senza accorgercene mettiamo spesso insieme una squadra che nemmeno certi editori si possono permettere.
    E, dopo anni, siamo qui a farlo ancora per passione. Qualcosa vorrà pur dire…
    Spero che, tra i tanti trollaggi e le puntualizzazioni dei soliti maestrini, il regalo venga davvero apprezzato.

    Io, per quel che conta, posso soltanto ringraziarti di cuore!

      

Vuoi rispondere?